Come calcolare il quinto dello stipendio

Come si effettua il calcolo del quinto cedibile dalla busta paga? 

La cessione del quinto dello stipendio è una forma di prestito non finalizzato ed è un diritto del lavoratore sia privato che pubblico o statale. 

Se avete bisogno di un prestito per realizzare un progetto o avete semplicemente bisogno di liquidità, è possibile richiedere al proprio datore di lavoro, la cessione del quinto sulla propria busta paga. Come si evince dal nome, la rata massima richiesta non deve superare 1/5 del proprio stipendio.

Ma come si effettua il calcolo del quinto cedibile?
Per calcolare la rata mensile massima a cui si avrebbe diritto si prende come riferimento il netto del proprio stipendio e precisamente:

  1. Verificare l'importo del proprio stipendio al netto mensile escludendo tutte le eventuali componenti variabili come straordinari, premi produzione e turni.
  2. Moltiplicare l'importo ottenuto al passo 1) per il numero di mensilità annue (12 13 14 in base al contratto).
  3. Dividere l'importo ottenuto al passo 2) per dodici.
  4. Calcolare il 20% dell'imposto precedentemente calcolato.

L'importo della busta paga  così ottenuto vi darà l'idea del massimo della rata che potrete richiedere.

Hai bisogno di aiuto per calcolare l'importo? Vuoi sapere come ottenere la cessione del quinto e quali documenti ci vogliono? 

CHIEDI  una consulenza gratuita ad un esperto del credito. Compila con pochi click il nostro modulo di richiesta online o chiama direttamente il nostro numero verde. I nostri professionisti ti ricontatteranno senza impegno per darti tutti i chiarimenti di cui hai bisogno. Contattaci subito

 

Ti potrebbe interessare

Cessione del quinto per statali e pubblici

Cessione del quinto per dipendenti privati